lunedì 30 dicembre 2019


Ancora sulla distonia


Ho più volte sottolineato come la malattia di Parkinson possa manifestarsi in modi differenti da persona a persona. Tuttavia, per la mia esperienza personale, penso che almeno nelle prime fasi si possano suddividere i diversi tipi di Parkinson in due grandi famiglie in base ai sintomi più frequenti e più evidenti:

Per i malati della prima tipologia il disturbo prevalente è il tremore, con diversi gradi di intensità, ampiezza e frequenza delle oscillazioni.

Per chi invece appartiene al secondo gruppo – come il sottoscritto – i sintomi più invalidanti sono la bradicinesia, cioè rallentamento dei movimenti e impaccio nell'esecuzione di gesti automatici e motricità fine, e la distonia.

domenica 8 dicembre 2019


Da New York a Boston passando per Bologna




In maratona a New York ci si laurea, a Boston si prende il master



Se tutto va bene, lunedì 20 Aprile 2020 correrò la 124ª Boston Marathon.

Dopo New York, quella di Boston è l'unica altra maratona estera alla quale desideravo fortemente partecipare almeno una volta nella vita. È la più antica del mondo, la più prestigiosa e la più ambita dai runner di tutto il pianeta. Per me è un altro incredibile sogno da realizzare.

È anche una delle maratone più selettive: la maggior parte dei pettorali infatti – diversamente ad esempio da New York – viene assegnata in base unicamente ai tempi ottenuti in altre maratone americane ed internazionali (le cosidette Boston Qualifiers). Questo a garanzia di un maggiore livello di competitività.